Regolamento club di razza

by Cristina

Regolamento dei Club di Razza

I Club di Razza hanno come scopo quello di far conoscere e valorizzare la propria razza.
Sono punti di riferimento per gli appassionati che possono così approfondire la propria conoscenza ed ottenere tutte le informazioni tramite varie iniziative (esposizioni, siti internet, documentari,..)
Tutti i Club di Razza si attengono a precise direttive come riepilogato nel Codice Etico dell’Associazione.

Se vuoi che il tuo club sia riconosciuto dall’AGI, ti preghiamo di  leggere con attenzione il presente Regolamento dei Club di Razza e quindi di contattarci ai nostri indirizzi email.

Per Club di Razza si intende un gruppo di allevatori o semplici appassionati che per comune accordo e nei medesimi modi si dedichino all’allevamento, allo studio e alla diffusione di una data razza felina.

I Club di Razza ammessi dall’Associazione Gatti d’Italia potranno essere formati sia da soci dell’Associazione Gatti d’Italia sia di altre associazioni feline riconosciute. Però almeno un componente con poteri (Presidente o carica analoga) del Consiglio del Club di Razza dovrà essere socio iscritto ad Agi con affisso.

Ogni Club di Razza dovrà avere un Responsabile (Presidente o altra figura univocamente identificata) che terrà i rapporti con l’Associazione Gatti d’Italia, tale Responsabile dovrà obbligatoriamente essere socio dell’Associazione Gatti d’Italia.

Un Club di Razza, costituito con le modalità che i facenti parte riterranno più consone ai propri scopi, per essere ammesso dall’Associazione Gatti d’Italia dovrà:

  1. inviare una richiesta di ammissione (anche via email) contenente tutti i dati dell’Associazione e del responsabile della stessa, comprendente l’accettazione esplicita degli impegni di cui al successivo punto 3, nonché l’eventuale richiesta di diventare underclub WCF
  2. provvedere al pagamento della quota di ammissione
  3. La sottoscrizione della scheda di Richiesta di ammissione comporta l’accettazione, su base annuale, dei seguenti impegni:
  4. realizzazione di uno speciale di razza (con la partecipazione minima di 15 gatti) nel corso di una esposizione organizzata dall’Associazione Gatti d’Italia, o da altra associazione in collaborazione con l’Associazione Gatti d’Italia
  5. redazione di scritti o comunicazioni di altro tipo in merito all’attività del Club di Razza, su richiesta del direttivo dell’Associazione Gatti d’Italia, che verranno diffusi nelle modalità che il direttivo stesso riterrà opportune

L’Associazione Gatti d’Italia ritiene di dare maggiore dignità ai propri Club di Razza proponendone il riconoscimento come underclub WCF.

  • 5a. Nel caso il Club di Razza concordi nel procedere in questo senso, la quota di ammissione sarà maggiorata della quota spettante al WCF.
  • 5b. Il Club di Razza che ha completato l’iter per il riconoscimento in WCF potrà richiedere che il Libro Origini emetta pedigree personalizzati con il logo del Club stesso per i propri soci.

L’Associazione Gatti d’Italia metterà a disposizione di ciascun Club di Razza una pagina Internet autogestita, e pubblicizzerà i Club attraverso i propri cataloghi di esposizione, o in altre sedi ritenute opportune.

Al termine di ogni anno solare a insindacabile giudizio del Consiglio Direttivo dell’Associazione Gatti d’Italia in carica:

  • 7a. verrà considerata l’attività svolta da ciascun Club di Razza;
  • 7b. verrà valutata la riammissibilità dello stesso Club di Razza per l’anno successivo.

Il mancato versamento della quota di rinnovo entro il 31 marzo di ciascun anno fa automaticamente decadere la validità del riconoscimento del Club di Razza da parte di A.G.I.

  • 8a. Il Club di Razza moroso che desideri regolarizzare la propria posizione può farlo pagando in qualsiasi momento la quota associativa prevista maggiorata del 50%.
  • 8b. Il Consiglio Direttivo, in via eccezionale, può prorogare la scadenza del pagamento della quota annullando la maggiorazione.

L’Associazione Gatti d’Italia si riserva di accettare più Club per la stessa Razza.

Autorizzazione Ministeriale

Libro Genealogico Gatto di Razza

Associazione autorizzata alla gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con D.M. MIPAAF num. 0013745 del 15/03/2019

WCF FULL MEMBER IT-0225

Associazione Gatti d'Italia

Indirizzo e riferimenti

Via Fiumazzo 3/1 - Lugo (RA)
P.IVA 01937920518
www.gattiditalia.it - Email

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirti il pieno utilizzo delle funzionalità in esso contenute. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi l'informativa estesa sui cookie. Cliccando sul tasto "OK" oppure continuando la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie OK Informativa

Privacy & Cookies